L’Istituto Nazionale per la Guardia d’Onore alle Reali Tombe del Pantheon è l’associazione sorta nel 1878 per prestare il servizio di guardia alle tombe dei Re d’Italia presso il Pantheon e mantenere viva la memoria legata alla Casa di Savoia, al Risorgimento, e alle tradizioni militari nazionali. Attualmente è la più antica associazione combattentistica e d’arma ancora esistente in Italia. L’Istituto è un Ente morale sotto la vigilanza del Ministero della Difesa. Dalla sua fondazione è sempre stato presieduto da un militare di alto rango (in ausiliaria, della riserva o in congedo). Fedele al suo Statuto e alla sua vocazione storica, L’Istituto organizza cerimonie in occasione di ricorrenze particolari, e i suoi membri prestano servizio volontario di Guardia d’Onore alle Tombe definitive (Pantheon) e provvisorie (Alessandria d’Egitto per Re Vittorio Emanuele III, Montpellier per la Regina Elena, Altacomba per Re Umberto II e la Regina Maria Josè) dei Sovrani d’Italia, “quale tributo di devozione e di amore per l’Augusta Casa Savoia, che portò all’unità e alla grandezza della Patria”. L’Istituto conta attualmente oltre 5.000 soci, in Italia e all’estero.